Trattoria Il Marinaio Trattoria Il Marinaio

Trattoria Il Marinaio

Indirizzo

Via / piazza
via Pepe 12
Città
Milano
Regione
Lombardia
Provincia
Milano

Informazioni

Giorno di chiusura
lunedì
Orari
mezzogiorno e sera
Coperti
120
Prezzi
30-35 €
Carte di credito
Note
Prenotazione consigliata

Contatti

Telefono
02-69005116
E-mail
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Image Gallery

Trattoria Il Marinaio
Trattoria Il Marinaio
Trattoria Il Marinaio

Opinione autore

Trattoria Il Marinaio 2017-06-20 15:51:26 Locuste
Voto medio 
 
7.1
Qualità 
 
7.5
Quantità 
 
8.0
Servizio 
 
7.0
Prezzo 
 
6.0
Opinione inserita da Locuste    20 Giugno, 2017
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni

Recensione

Data di visita
Giugno 17, 2017
Recensione
Già in diverse occasioni abbiamo avuto modo di occuparci di Isola, il quartiere di Milano passato in pochi anni da zona degradata a punto di riferimento della "movida" meneghina. Oggi l'area pullula di bar, hamburgerie, ristoranti e persino birrifici artigianali, e per alcuni locali il successo è stato tale da spingere all'apertura di una nuova sede. Questo è appunto il caso della Trattoria del Marinaio, che alla "storica" location di via Civerchio ha affiancato di recente quella - vicinissima - di via Pepe, oggetto della nostra visita. La formula è più semplice che mai: cucina marinara, di ispirazione pugliese, a prezzi decisamente competitivi per il panorama cittadino. Il tutto si sconta con qualche piatto un po' standardizzato, ma in generale il livello medio è più che soddisfacente e il conto finale (sui 35 euro) alla portata di tutte le tasche.

Il ristorante è famoso innanzitutto per i suoi crudi di pesce, freschi e prelibati: tartare di tonno e salmone, gamberi rossi e scampi (tutto a 10 euro) e plateau di frutti di mare (15 euro a persona). In alternativa ci sono insalata di polpo, capesante e scampi al gratin, cozze alla barese e la classica impepata di cozze, ben riuscita anche se leggermente troppo salata. Di ottima fattura i primi: eccellenti le trofie al ragù di aragosta, attirano anche i ravioli saltati al burro e bottarga, il risotto ai frutti di mare e le immancabili orecchiette con cime di rapa e acciughe. Anche qui i prezzi sono abbordabili e vanno dai 10 ai 15 euro.

Come secondo si può optare per il ricchissimo fritto della casa, disponibile in due diverse versioni (da 10 o da 15 euro) con calamari, triglie, sardine e gamberetti. La zuppa di pescatrice e i "carabineros" in crosta di patate sono piacevoli variazioni, ma il meglio lo offre il banco del pesce fresco: pesce spada, tonno, orate e branzini, coda di rospo da preparare al sale o alla griglia, oltre ad aragoste, astici, gamberi, scampi e polpo. Per i più esigenti il ristorante offre anche due tipologie di caviale, Kaluga russo o Beluga iraniano (dai 25 euro in su). Meno soddisfacente l'offerta di dessert, che si limita a qualche torta artigianale e al classico sorbetto di limone. Menzione speciale invece per i vini: assortimento ottimo e ben selezionato, dallo splendido Vermentino Lunae alla Ribolla Gialla della Tunella. Limoncello, mirto o amaro offerti dalla casa.
Trovi utile questa opinione? 
10
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

Ricerca rapida

Regione
Provincia

Login Form

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Credits - Nota legale