Dettagli Recensione

 
O'Neills
 
O'Neills 2017-06-15 14:14:13 Locuste
Voto medio 
 
7.4
Qualità 
 
7.0
Quantità 
 
8.5
Servizio 
 
6.5
Prezzo 
 
7.5
Opinione inserita da Locuste    15 Giugno, 2017
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni

Recensione

Data di visita
Giugno 08, 2017
Recensione
L'angolo tra Suffolk Street e Church Lane è senza dubbio uno dei più caratteristici e frequentati di tutta Dublino, grazie alla chiesa di St.Andrews - che sorge inaspettata tra due strette file di edifici - alla vicinanza con il Trinity College e alla statua dell'eroina popolare Molly Malone. Qualche piccolo merito, però, ce l'ha anche il caratteristico O'Neill's: all'esterno un pub tradizionale, con tanto di balconate in fiore e orologio da parete, all'interno un locale moderno e accogliente con ampie sale, banconi, maxischermi per le partite e area per i concerti dal vivo.

Rispetto alla miriade di pub dei dintorni, però, qui l'aspetto gastronomico è decisamente prevalente: soprattutto a pranzo il locale è meta di un incessante andirivieni di dublinesi e turisti, attratti dalla combinazione di cucina tradizionale, vasto assortimento e prezzi tutt'altro che alti. Il ristorante è quasi interamente self service: un ampio bancone mette in mostra quasi tutti i piatti del giorno e relativi contorni, anche se alcune pietanze possono essere preparate sul momento. Tra i primi, spiccano l'immancabile stufato irlandese alla Guinness (12 €), il cosciotto di agnello al rosmarino con salsa alla menta (13,50 €), le costolette di manzo (12,50 €) e poi ancora petto di tacchino, pollo arrosto, torte salate ripiene di carne o di pesce e la tipica "corned beef" manzo sotto sale. Il tutto ricoperto da salse a piacere e accompagnato da carote, patate arrosto o in purea, fagiolini e altre verdure di stagione. Da sottolineare che le porzioni sono abbondantissime: un piatto unico è più che sufficiente per sfamare anche i mangiatori più esigenti.

Tra i piatti caldi ordinabili al banco ci sono invece numerose tipologie di burger e sandwich, fish & chips e un altro classico come "bangers & mash" (salsicce e purea di patate). Il locale è molto amato anche per la vasta offerta di frutti di mare e in particolare ostriche: un piatto da 6, crude o cotte, costa intorno ai 12 euro.
La birra è ovviamente la bevanda d'elezione: le più famose, come Guinness e Smithwick's, sono servite alla spina, ma c'è anche una vasta lista di birre artigianali in bottiglia, tra cui le popolari O'Haras, 5 Lamps, Galway Hooker e Bru.
Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Per inserire la tua opinione devi essere registrato.

Powered by JReviews

Ricerca rapida

Regione
Provincia

Classifica

Login Form

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Credits - Nota legale